Ricette veloci
Ricette veloci
MENÙ

Abbiamo ricette pronte da visualizzare e stampare!

Stai cercando una ricetta o un piatto creativo, veloce e senza tante complicazioni?
Questo è il sito web giusto: è facile trovare ricette con Ricetta Veloce!

Zuppa Con Bignč Al Capriolo
Ricetta per zuppa con bignč al capriolo (Primo, Capriolo)

Ingredienti ricetta

  • 150 Cl Fondo Di Selvaggina (v. Ricetta)
  • 1 Noce Burro
  • 1 Tuorlo D'uovo
  • Per La Pasta Da Bignč:
  • 12 Cl Acqua
  • 30 G Burro
  • Sale
  • 100 G Farina
  • 3 Uova
  • Per La Farcia:
  • 50 G Carne Di Capriolo Gią Cotta
  • 6 Cl Panna
  • Sale
  • Pepe Bianco
  • 1/2 Cucchiaio Panna Montata

In una casseruola portate a ebollizione l'acqua insieme al burro e a un pizzico di sale. Unite la farina in un solo colpo e mescolate senza interruzione fino a quando l'impasto si stacca dalle pareti del recipiente e ne vela il fondo. Lasciatelo raffreddare, quindi incorporatevi le uova, uno alla volta. Ponete la pasta in una tasca di tela con bocchetta liscia n. 5 e formate tanti mucchietti ben distanziati fra loro, sulla piastra del forno unta con una noce di burro. Spennellate i bignč con il tuorlo sbattuto e cuoceteli in forno a 200 gradi per circa 15 minuti, in modo che risultino ben (vedi anche Zuppa Con Gnocchetti Di Frattaglie) gonfi e dorati, dopodichč sfornateli e lasciateli raffreddare. Preparate la farcia: tagliate a pezzettini la carne di capriolo e frullatela aggiungendo lentamente 6 cl di panna. Insaporite il composto con il sale necessario e una macinata di pepe, passatelo attraverso un setaccio fine e rimettetelo nella terrina, infine incorporatevi la panna montata. Farcite i bignč con il composto preparato, facendolo uscire da una tasca di tela con bocchetta liscia n. 2. Inserite la bocchetta lateralmente, in modo che i bignč possano gonfiarsi ancora, quindi passateli nel forno caldo per altri 10 minuti. Fate scaldare il fondo in una pentola, distribuitelo in otto piatti fondi individuali insieme ai bignč e servite.

 
Gli ingredienti genuini per le vostre ricette
La nostra cucina è ricca di ingredienti preziosi e benefici come l'olio d'oliva.

oliveLa lavorazione inizia entro 48 ore dalla raccolta delle olive dopo le operazioni di cernita, lavaggio, defogliaggio e asciugatura. Con la prima fase, la frangitura, si ottiene la pasta d'olive. Le olive vengono messe nel frantoio, che è una vasca circolare in cui ruotano due pesanti macine di pietra (molazze): la polpa viene spappolata a fondo, mentre il nocciolo resta triturato in grossi frammenti. La pasta passa poi nella gramolatrice, che la rimescola a lungo permettendo alle goccioline d'olio disperse nell'acqua di vegetazione di unirsi in gocce più grosse.

Ricette a base di verdura di stagione , fresca, profumata e mediterranea al 100%

spaghetti pastaVerdura è un termine gastronomico-nutrizionale che si riferisce a parti di una pianta che vengono utilizzati nell'alimentazione umana, esclusi i cereali, frutta, frutta secca, erbe e spezie. La differenza tra verdura e frutta è che la prima viene consumata comunemente come contorno durante il pasto e non come dessert.
I pomodori sono frutti della pianta del pomodoro, ma sono considerati una verdura per la modalità in cui sono consumati. La produzione commerciale di verdure avviene tramite coltivazione: in generale le verdure sono ortaggi, piante addomesticate, coltivate dall'uomo spesso già da migliaia di anni.

 
pomodoro