Ricette veloci
Ricette veloci
MENÙ

Abbiamo ricette pronte da visualizzare e stampare!

Stai cercando una ricetta o un piatto creativo, veloce e senza tante complicazioni?
Questo è il sito web giusto: è facile trovare ricette con Ricetta Veloce!

Cestini Di Croccante Con Panna
Ricetta per cestini di croccante con panna (Dessert, Mandorle)

Ingredienti ricetta

  • 500 G Mandorle
  • 300 G Zucchero Semolato
  • 10 Mandorle Amare
  • 1/2 Limone
  • Olio Di Mandorle
  • Per Il Ripieno:
  • 250 G Panna Freschissima
  • 1 Pezzetto Cedro Candito
  • 1 Pezzetto Arancia Candita

Passate in un telo umido tutte le mandorle. In una casseruola di rame non stagnato mettete lo zucchero, 50 g di acqua e il succo filtrato del mezzo limone; ponete il recipiente su fiamma bassa, mescolate e con un cucchiaio di legno lasciate sciogliere lo zucchero. Di tanto in tanto pulite le pareti interne della casseruola con una pallottola di carta bianca bagnata. Mentre (vedi anche Cestini Di Pasta) lo zucchero sta cuocendo ricoprite esternamente quattro ciotoline del diametro di cm. 10 con della robusta carta oleata; dopodichè oliate per bene la carta. Appena Io sciroppo di zucchero avrà assunto un bel colore dorato mescolatevi le mandorle, tenendo sempre il recipiente su fuoco basso. Sul tavolo di marmo bene oliato versate il composto e stendetelo con il matterello, anch'esso oliato, poi dividetelo in quattro parti. Facendovi aiutare staccate una ad una le parti di croccante e mentre è ancora malleabile rivestite le coppette, che avrete posto rovesciate sul tavolo; lasciate rapprendere il croccante, quindi estraete le coppette e la carta, ottenendo così dei cestini di croccante. Posateli con delicatezza sopra un vassoio e teneteli in frigorifero non oltre 2 ore. Poco prima del pranzo montate ben ferma la panna e distribuitela nei 'cestini' di croccante, guarnendola con la frutta candita che avrete tagliato a listarelle.

 
Gli ingredienti genuini per le vostre ricette
La nostra cucina è ricca di ingredienti preziosi e benefici come l'olio d'oliva.

oliveLa lavorazione inizia entro 48 ore dalla raccolta delle olive dopo le operazioni di cernita, lavaggio, defogliaggio e asciugatura. Con la prima fase, la frangitura, si ottiene la pasta d'olive. Le olive vengono messe nel frantoio, che è una vasca circolare in cui ruotano due pesanti macine di pietra (molazze): la polpa viene spappolata a fondo, mentre il nocciolo resta triturato in grossi frammenti. La pasta passa poi nella gramolatrice, che la rimescola a lungo permettendo alle goccioline d'olio disperse nell'acqua di vegetazione di unirsi in gocce più grosse.

Ricette a base di verdura di stagione , fresca, profumata e mediterranea al 100%

spaghetti pastaVerdura è un termine gastronomico-nutrizionale che si riferisce a parti di una pianta che vengono utilizzati nell'alimentazione umana, esclusi i cereali, frutta, frutta secca, erbe e spezie. La differenza tra verdura e frutta è che la prima viene consumata comunemente come contorno durante il pasto e non come dessert.
I pomodori sono frutti della pianta del pomodoro, ma sono considerati una verdura per la modalità in cui sono consumati. La produzione commerciale di verdure avviene tramite coltivazione: in generale le verdure sono ortaggi, piante addomesticate, coltivate dall'uomo spesso già da migliaia di anni.

 
pomodoro